Sciopero TLC 1 febbraio 2017: domani garantiti solo i servizi minimi per tutti gli operatori italiani

Eh sì, avete capito bene. Domani 1 febbraio la TLC telecomunicazioni, subirà uno sciopero di otto ore (ovvero per l’intero turno di lavoro) da parte del suo personale, percui potrebbero esserci dei disservizi da parte di Vodafone, TIM, WindTre e Fastweb ma anche da parte di altri operatori.

L’elenco completo degli operatori coinvolti nella vicenda oltre ai maggiori operatori italiani comprende: Almaviva Contact, BT Italia, Fastweb, Sky Italia Network Service, TIM, Tiscali Italia, Vodafone ItaliaWindTre.

Questo il comunicato diffuso da Assitel:

Assotelecomunicazioni-Asstel, in nome è per conto della aziende associate sotto riportate (*) comunica agli utenti che le Segreterie Nazionali delle organizzazioni sindacali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL hanno dichiarato lo sciopero del giorno 1 febbraio 2017 per l’intero turno di lavoro (otto ore) per tutto il personale del settore TLC”

(*) Almaviva Contact S.p.A., BT Italia S.p.A. e sue controllate, Fastweb S.p.A., Sky Italia Network Service S.r.l., TIM S.p.A., Tiscali Italia S.p.A., Vodafone Italia S.p.A. e le controllate e consociate in Italia, WindTre S.p.A.

“Potrebbe essere causa di alcuni ritardi nell’erogazione dei servizi di cui le aziende si scusano fin da ora. Restano tuttavia garantiti, ai sensi delle vigenti disposizioni di regolamentazione dello sciopero, i servizi minimi di rete, di supporto al cliente (customer care) e di assistenza tecnica”.

E voi? Cosa pensate dell’accaduto? Aspetto i vostri commenti!

FONTE                                          HDBLOG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...