Editoriale – Samsung Galaxy A9, lo smartphone con quattro fotocamere: servono?

Oggi parliamo del nuovo Galaxy A9 di Samsung. Annunciato in evento internazionale tenutosi a Milano, il device porta con sé un primato mondiale. É infatti il primo smartphone al mondo ad avere quattro fotocamere.

Questo sarà un articolo di analisi del dispositivo, partendo da un interrogativo molto chiaro: servono (e a cosa servono?) tutte queste fotocamere su uno smartphone?

Buona lettura!


Il Galaxy A9 possiede ben quattro fotocamere perché ognuna ha la sua specifica funzione e lavora da sola.

Trovate qui sotto un’infografica che vi illustra megapixel e funzioni di tutte le singole fotocamere.

Tutte le fotocamere del Galaxy A9

Come avete potuto osservare, la prima serve per scattare fotografie grandangolari, la seconda serve per avere uno zoom 2x ottico (questo dovrebbe servire a far venire le foto meno sgranate in caso di zoom), la terza è quella principale da 24 megapixel e la quartultima serve per la sfocatura dello sfondo (cattura la profondità dell’immagine).

Insomma, Se volete fare delle belle foto questo Galaxy A9 dovrebbe fare per voi (staremo poi a vedere nelle recensioni).

LEGGI ANCHE:I primi scatti di Galaxy A9 arrivano da SamMobile

A mio parere queste quattro fotocamere potrebbero essere molto utili per chi le sa usare e nel caso siano state ben implementate nel software.

Ho potuto vedere da alcune anteprime che ogni fotocamera ha un tasto dedicato all’interno dell’applicazione di sistema per passare da una all’altra in base alle necessità fotografiche (ad esempio se dovete fare una foto grandangolare attivate la fotocamera grandangolare).

Questo dispositivo mi sembra veramente al top per quanto riguarda la fotocamera, anzi le fotocamere, ma anche sul resto della scheda tecnica non scherza.

Scheda tecnica Samsung Galaxy A9 2018

Potete portarvi a casa questo dispositivo al prezzo di €629, che sono secondo me ampiamente giustificati per un dispositivo di questo calibro


Quindi, in conclusione, la mia risposta alla domanda posta all’inizio dell’articolo è: sì. O meglio; 4 fotocamere su uno smartphone possono servire se ben sfruttate dall’utente e se esso ne ha bisogno.

Se l’articolo vi è piaciuto supportatelo condividendolo con i vostri amici!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...