Il mio natale tech

Questo Natale più di qualsiasi altro mi sono lasciato andare ed ho fatto molte spesucce per migliorare la mia vita tecnologica. Oggi vi voglio dunque parlare dei miei nuovi dispositivi tecnologici.

DOMOTICA

Amazon Echo & Philips Hue Starter Kit (E27)

Partiamo dalla domotica, argomento sempre più oggetto di discussione in questi ultimi anni. Ebbene, io ho deciso quest’anno di puntare sull’Amazon Echo in accoppiata con il Philips Hue Starter Kit. Sento che farò grandi cose con questo sistema di domotica, soprattutto con future integrazioni.

In questi giorni ho provato l’Echo rimanendone piacevolmente soddisfatto, nonostante la mancanza di molte funzioni (Alexa è in Italia da poco, diamole tempo). Infatti, grazie ai numerosi microfoni, il dispositivo mi sente praticamente da qualsiasi parte della casa ed ha un audio strepitoso. Inoltre Alexa, grazie alle numerose skill, riesce ogni volta a stupirmi, e inoltre dà un bellissimo tocco di design alla mia scrivania grazie al suo rivestimento in tessuto grigio, nel mio caso.

Invece, per quanto riguarda le lampadine, essendo in vista di un trasloco, ho deciso di aspettare per la loro installazione, cosí da non dover incorrere in fastidiosi monta-smonta ed in tutte le riconfigurazioni del caso, che già mi toccheranno con numerosi altri dispositivi.

AUDIO

Anker – Soundcore Liberty Air

Ma non ho pensato solo alla domotica. Come ho infatti anticipato la settimana scorsa, mi sono regalato anche delle cuffiette bluetooth, e più precisamente le Soundcore Liberty Air di Anker.

Anche questo acquisto mi ha lasciato molto soddisfatto, visto che queste cuffiette possono veramente definirsi le Airpods per Android.

Hanno un ottimo isolamento passivo, grazie al fatto che sono in-ear, il che può essere sia un vantaggio in luoghi molto affollato dove non riuscite a sentire, ma anche uno svantaggio se si é per strada, dove io per prudenza non ho mai usato due auricolari contemporaneamente, cosa che non faccio neanche con queste Soundcore, usando quindi solo la destra, che é la cuffietta principale, l’unica a funzionare da sola.

Un’altra caratteristica molto interessante é l’incredibile velocità di accoppiamento allo smartphone tramite Bluetooth 5.0, che garantisce un’ottima stabilità di connessione e vi permette di allontanarvi da esso senza che la musica o la telefonata in corso si interrompa. L’allontanamento dallo smartphone é conciliato anche dalle gesture da eseguire sul padiglione touch degli auricolari che vi permettono di comandare musica, telefonate e molto altro.

Altre feature degne di nota sono il doppio microfono con cancellazione del rumore di fondo per le telefonate, un’autonomia di circa 20 ore di riproduzione considerando anche la possibilità di ricaricarle con la loro custodia e la comodità di indossamento -io ho sempre odiato le cuffiette in ear, ma con queste mi sono ricreduto.

E qui mi fermo, visto che credo di avervi trasmesso tutto il mio entusiasmo.


Bene miei cari, a breve seguirà un articolo della nuova rubrica riguardante le mie attività in ambito editoriale, una rubrica con “cadenza arbitraria” in base al numero ed all’importanza delle novità da comunicare.

Che dirvi, mi scuso come d’altronde in tutti gli ultimi articoli per la mia latitanza negli ultimi tempi, ma gli impegni mi hanno, diciamo cosí, fagocitato.

Dunque a presto con un prossimo interessante, lungo ed elettrizzante articolo.

⚡.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...